SOCIETÀ CINOFILA LOCARNO E DINTORNI

  • Home
  • Gallery
  • In memoria

Venus 21.06.2010 - 14.07.2021

Clicca sulla foto per vedere il video ricordo  di Venus

Si può pensare che ci sia una bella differenza tra sapere qualcosa e dirlo ad alta voce, se lo dici ad alta voce è davvero reale? Quindi anche se sono convinta che a volte sarebbero meglio più silenzi che parole; oggi per 2 motivi voglio essere una voce (per onorarti e per spronarmi).
Caro Venus mi sentivo disarmata mentre scivolavi via e non c’era nulla che potessi fare. Anche se la vita frenetica nonostante la tua partenza terrena va avanti, il mio mondo si è nuovamente fermato. È difficile anche se inevitabile, posso provare a scappare, smettere di comunicare, ma niente mi aiuterà ad affrontare la cosa da cui sto sfuggendo, quindi mi concederò di riprovare dolore.
Confrontandomi con il cambiamento che sto vivendo senza affliggermi, accettando l’inevitabile trasformazione che non mi è concesso modificare, dando ancora più valore al tempo trascorso durante il nostro cammino terreno, sentendomi eternamente grata per questo grande dono ed onorata di averti potuto avere al mio fianco durante questo meraviglioso e straordinario viaggio all’interno del mondo. Cercherò di vivere questa enorme ennesima perdita, come una parte della mia crescita personale (come lo è stato del resto ogni singolo giorno trascorso accanto ed in simbiosi con la tua anima). Mi impegnerò a non guardarla attraverso gli occhi di un’ingiustizia che non ha saputo regalare ancora altro tempo al tempo. Questa è l’unica vita che al momento posseggo ed anche se il mondo a volte mi confonde, è sicuramente una cosa grande, anche se terribilmente breve (per alcuni rispetto ad altri) tuttavia probabilmente infinita, dove nessuno di noi ne esce vivo! Quindi caro Venus ci rivedremo un giorno! Perché mi piace pensare che alla fine tutto torni al proprio posto proprio come un puzzle. L’amore eterno che vince su tutto e non ci sfugge più!
A volte mi chiedo cosa sarebbe successo se avessi agito diversamente con più saggezza e senza fare errori, tuttavia caro Venus tu mi hai insegnato che la verità è che non sono i nostri errori a limitarci, ma bensì le nostre paure e per quanto non sia sempre stato facile per te questo comune viaggio, desidero ripeterti quanto io sia stata onorata di poter camminare al tuo fianco! Mi hai insegnato la forza, la tenacia, la dolcezza, la gioia, la saggezza, la fiducia, la correttezza, il perdono, il prendersi cura.. la perseveranza con cui affrontavi la vita riuscendo ad usare ogni giorno la versione migliore di te, questa è la grande sfida! In attesa che al di là del velo arrivi la chiamata, come dice una bellissima poesia, il tuo cuore lo porto con me, lo porto nel mio, non me ne divido mai, dove vado io vieni anche tu mio amato Venus, qualsiasi cosa venga fatta da me la fai anche tu, mio caro. Non temo il fato, perché il mio fato sei tu, mio dolce, non voglio il mondo perché il mio mondo il più bello, il più vero sei tu; questo è il nostro segreto profondo. Radici di tutte le radici; germoglio di tutti i germogli e cielo dei cieli di un albero chiamato vita, che cresce più alto di quanto l’anima spera e la mente nasconde la meraviglia che le stelle separa, il tuo cuore continuerà ad esistere nel mio. Ecco il segreto più profondo che nessuno conoscerà mai. Radici delle radici, germogli dei germogli e cielo dei cieli di un albero chiamato vita che cresce più alto di quanto l’anima possa sperare più vivo di quanto la mente possa celare. Prendo il tuo cuore lo porto nel mio per l’eternità. Caro Venus ci rivedremo un giorno!
Con immenso affetto e gratitudine compagno di vita, tu Venus nobile anima! 🤍🐾 21.06.2010 - 14.07.2021

William 18.08.2016-11.02.2021

Ecco le commosse parole di Roberta:

Il destino ti ha portato via da me, esattamente come ti ha fatto arrivare, velocemente e senza preavviso, ho aperto la porta e tu eri lì... La mia paura più grande è che il tempo si porti via anche i nostri ricordi, il tuo profumo ... quel maledetto tempo che senza avvertirmi ti ha strappato, senza dubbio, troppo presto da me. È una corsa contro il tempo e di tempo non c’è ne più ormai, solo un immenso dolore che mi spezza il fiato e non riesco più a respirare e mi distrugge dentro, nulla sarà mai più come prima. Ti ho dato per scontato, ma come ho potuto fare questo grande errore!? Quando tutto andava storto tu eri la mia carica. Hai sempre dato il massimo oltre il tuo limite, oggi ne ho la prova, tanto che i veterinari increduli si sono chiesti come tu abbia fatto ..e tutto senza chiedere e lamentarti. Il tuo grande spirito di volontà ed il tuo grande amore possano continuare ad essermi di grande esempio ed ispirazione, per guidarmi via da laddove vi è assenza di luce, e donarmi la forza per portarla là dove regna l’ombra....e soprattutto avere la forza di superare ancora gli innumerevoli ostacoli che la vita mi presenterà ....
Il cane è il miglior amico dell’uomo ma l’uomo è sempre il migliore amico del cane?
Pochi avevano scommesso su di te, su di noi, tuttavia hai fatto il miglior esame in assoluto nei ultimi 25 anni di parte della storia dei cani d’esplosivo. Durante i molti interventi non ti sei mai risparmiato ed hai anche segnalato, ci siamo guardati ed abbiamo trattenuto il respiro, avevi avuto ragione!
....e l’altro giorno in quella stanza della clinica veterinaria eri così indifeso, stanco e pure per me non mollavi. Non esistono parole al mondo per ringraziarti per essere stato al mio fianco ed una parte fondamentale della mia vita terrena. Sono cosciente che ogni Cane è unico nel suo genere, tuttavia senza ombra di dubbio, anche per chi ti ha conosciuto, eri un essere fuori dalla norma.
La polizia slovena ti ha invitato per una dimostrazione che purtroppo per via della pandemia ho preferito rinviare, ora dovrò comunicargli che il mio miglior amico, compagno di viaggio ha avuto un’altra chiamata... è dovuto volar via... lasciando un vuoto che nemmeno il tempo saprà colmare.
Due anni fa a seguito di una nuova Direzione ho perso il lavoro, ma tu mi sollecitavi costantemente, anche quando ingiustamente alcune persone del Soccorso Alpino Svizzero dopo 11anni di servizio mi hanno ferito come non mai; con Venus e Wayne e tutta la squadra mi avete sostenuta, ma tu William mi hai fatto voltare pagina! Eri la mia ombra la mia coscienza la mia forza. Eri il cuore pulsante della casa, la tua presenza si notava ed ora il vuoto incolmabile che hai lasciato è indescrivibile. Non esistono parole al mondo per ringraziarti per questi 4 intensi e splendidi anni in simbiosi con la tua anima ed il tuo essere, dove ho imparato molto ma sicuramente non abbastanza.... sì perché tu non bastavi mai! Caro William “al di là del velo” veglia su tutti noi ... 18.08.2016-11.02.2021. Con immensa gratitudine ed affetto Roby

Kuma 2010-2020

La dolce Kuma, fedele compagna di Rita per 10 anni è stata sopraffatta da un male incurabile il 7 settembre 2020. Adesso riposa insieme a tutti i suoi amici

ecco una foto di Kuma, bella e buonissima femmina di Husky

Roxa 5.11.2005-20.4.2020

Questo bellissimo e bravissimo esemplare di Pastore Belga Groenendael ha accompagnato la nostra socia Monica per ben 14 anni. Lasciamo parlare Monica:  "la mia fantastica Roxa a passato dolcemente l'arcobaleno stamattina. Buon viaggio carissima, mi hai riempita la vita per 14 anni e mezzo; mi sei stata una compagnia perfetta in tutti sensi. Non eravami quasi mai separati. Lasci un grande vuoto e ci manchi tanto." Monica e Fly.

Stella 2002-2018

Stella2018

 

All'inizio del mese di luglio 2018 la nostra cara Stella, 16 anni e 3 mesi, è scomparsa da Giof, Leventina. Il pomeriggio dormiva davanti a casa, com'era solita fare per 23 ore al giorno; all'ora di cena non c'era più. Non può essere andata lontano senza il suo deambulatore a rotelle: in salita non va, in pianura camminava solo poche decine di metri, dev’essere andata in discesa. Purtroppo il terreno dietro casa non è dei migliori, diventa subito ripido e scivoloso, poi finisce in un burrone; siamo scesi fin dove possibile, nessuna traccia. Grazie ai numerosi aiutanti umani e canini.  È triste non sapere che cosa sia successo e non poterla seppellire, ma ci consola sapere che riposa nella sua amata Giof, che mai avrebbe voluto lasciare. Forse ha sentito che la fine era vicina e ha deciso di togliere discretamente il disturbo, forse ha voluto evitarci l’onere della decisione. Grazie Stella